I costumi tipici della regione di Orinoquía

I costumi tipici della regione di Orinoquía in Colombia segnano un forte senso di appartenenza dei suoi abitanti, sia al luogo che alla sua tradizione. La regione di Orinoquia, situata nella zona conosciuta come le pianure orientali della Colombia nelle vicinanze del fiume Orinoco, è composta da vaste pianure e savane.

In generale, l'abbigliamento tradizionale colombiano è molto vario, brillante ed eccentrico. Ed è considerato iconico per tutta l'America Latina. Inoltre, i locali mantengono le loro tradizioni e indossano abiti popolari nella vita di tutti i giorni.

I costumi tradizionali della Colombia sono tanto vari quanto il loro clima. Pertanto, i locali hanno le loro tradizioni di abbigliamento che si adattano all'ambiente circostante. Chi vive sulla costa usa spesso tessuti, cappelli e una grande quantità di gioielli realizzati con materiali naturali.

Gli abitanti delle montagne preferiscono poncho, cappelli a tesa larga e motivi floreali sui tessuti. Le persone che vivono nella giungla usano indumenti molto piccoli come lombi e piccole cime; Indossano anche gioielli realizzati con i materiali disponibili.

In questo articolo faremo riferimento alla regione di Orinoquia, che comprende la regione orientale del paese e copre i dipartimenti di Arauca, Casanare, Meta e Vichada.

Costumi della regione di Orinoquía

Questa zona della Colombia è caratterizzata dall'occupazione dei locali. Qui, le persone vincono soprattutto la vita con il bestiame.

L'attività lavorativa condiziona l'abbigliamento tipico di quest'area, che diventa necessariamente semplice, comoda e progettata per facilitare i compiti ma senza dimenticare l'estetica.

Oltre ai vestiti da lavoro, ci sono le trappole usate dai ballerini folk, dalle celebrazioni e dalle cerimonie speciali.

Arauca

In questo dipartimento, come in altre parti della Colombia, un vestito quotidiano viene solitamente utilizzato per il lavoro e un altro per le vacanze o il riposo. Questi sono chiamati vestiti della domenica.

Uno di quei momenti speciali è la danza joropo, in cui le donne indossano fiori nei loro abiti e il loro profumo è di fragranze naturali, come gelsomino e basilico, tra gli altri.

Nastri, pettini, acconciature speciali con ornamenti floreali, vassoio scollatura, anelli e ciondoli completano l'abbigliamento ideale per questo tipo di cerimonia. Ai piedi, le tipiche espadrillas si adattano alle signore.

Un altro costume tipico di questa regione è quello di llanero. Con i colori chiari, un cappello a tesa larga e una fascia larga, i signori partecipano alle celebrazioni.

Il cappello è l'indumento da star, alcuni uomini lo hanno legato con una sciarpa intorno al collo, mentre le donne lo indossano solo per viaggiare. Il cappello fa il llanero.

Il Liquiliqui è un altro capo tipico della zona, è una camicia aperta a forma di giacca a maniche lunghe, con grandi bottoni gialli e tasche sul fondo. Ha una forma rettangolare ed è rivestito all'interno con la migliore seta possibile.

Casanare

Come in Arauca, questo dipartimento della regione di Orinoquia ha i suoi costumi tipici con la particolarità che rendono semplice il loro stile.

Nelle donne, la vestaglia ampia e chiara, adornata con piccoli fiori, è una delle opzioni più comuni per le celebrazioni.

Alcune donne preferiscono un vestito in due parti: con gonne e camicetta, sempre sciolti, colori chiari e maniche corte. Anche le espadrillas e i gioielli completano l'armadio.

Negli uomini, il bisogno di lavoro è imposto al gusto ma il Cachicamita è il tipico indumento. È una camicia ampia, sempre in toni chiari, che è combinata con un breve panno verde malandato.

scopo

In questo settore appare un outfit molto particolare: l'abito intero in velluto marrone ricamato con perline, con un cappello fatto di pelle di lontra e un fazzoletto di seta, spesso fatto da sé.

Anche se questo capo è tipico tra i suoi abitanti, molte donne preferiscono ancora la camicia con pizzo e bottoni in oro simil, pantaloni aperti sui fianchi e bayetón blu e rosso. I fiori sulla testa adornano l'acconciatura.

Un abito simile viene indossato dagli uomini, che aggiungono un fazzoletto di seta alle loro teste e con la differenza che i pantaloni sono chiusi ma corti fino al centro della gamba.

Vichada

In questo dipartimento il tempo condiziona l'abbigliamento. Il sole intenso in estate e le forti piogge dell'inverno costringono il rigoroso uso del cappello.

Gli uomini si identificano con l'uso del cappello di feltro fine e delle ampie ali con un nastro interno che funge da tasca nascosta.

Per lavoro, pantaloni arrotolati e camicie a maniche lunghe, che proteggono la pelle e danno comfort e freschezza.

Sui piedi, sempre le espadrillas segnano la tendenza, ma per le parti speciali ogni lavoratore tira fuori dall'armadio i suoi stivali o scarpe, accuratamente levigati.

Tra le donne, gonne colorate e camicette a maniche corte, colletto vassoio e toni morbidi, sono i capi tipici. Dal momento che non indossano cappelli, adornano la loro acconciatura con fiori e nastri.

In questo dipartimento, gli indiani hanno anche segnato le tendenze dell'abbigliamento con il guayuco, che li copre completamente. La sua particolarità è che sono realizzati con materiale estratto da un albero chiamato matapalo.