Le 10 funzionalità Linux più importanti

Le caratteristiche del sistema operativo Linux hanno permesso al 78% dei primi 500 server del mondo di usarlo. Attualmente è noto come GNU / Linux, poiché è una combinazione del sistema operativo GNU e Linux che funge da nucleo centrale dell'intero sistema.

Linux è un sistema operativo che consente all'utente di interagire con il computer ed eseguire altri programmi.

È come un linguaggio che consente all'utente di parlare al tuo computer in modo che, ad esempio, scrivano o leggano i dati memorizzati sul disco rigido; gestisci anche la memoria o semplicemente esegui programmi.

È stato sviluppato da Linus Torvalds presso l'Università di Helsinki, in Finlandia, con l'aiuto di un gruppo di programmatori provenienti da diverse parti del mondo, attraverso Internet.

Come reazione alla pratica monopolistica nel campo dell'ingegneria del software, Linux è stato creato con open source, cioè gratuito, e da allora è stato creato, combinato e condiviso da milioni di persone in tutto il mondo.

È un sistema operativo su cui ogni programmatore interessato può aggiungere funzioni o applicazioni.

Il sistema operativo Linux può essere utilizzato in ambienti grafici o in modalità console. Nel primo caso è possibile accedere tramite Windows come in Windows o adattare l'interfaccia con la stessa logica; in modalità console lavori con i comandi.

In entrambi i casi, Linux memorizza logicamente le informazioni in file, directory e sottodirectory.

La maggior parte delle applicazioni internet funzionano con il sistema operativo Linux e tra le sue caratteristiche si dice che siano economiche, leggere e molto stabili.

Principali funzionalità di Linux

1- Ha open source

L'orientamento democratico di Linux come sistema operativo ha reso i suoi creatori liberi gli utenti del codice sorgente del sistema, quindi migliaia di volontari provenienti da tutto il mondo lo arricchiscono con la loro creatività.

Essere in grado di accedere al codice sorgente rende Linux gratuito, cioè non sono richieste chiavi di licenza come nel caso di altri sistemi.

2- È multiutente

Linux è un prodotto nelle mani degli utenti. Molti di loro possono accedere alle applicazioni e alle risorse di sistema contemporaneamente.

La sua filosofia è condividere le conoscenze e sfruttare gli strumenti creati da tutti i volontari; La considerazione è che i programmatori possono ottenere un profitto attraverso la formazione sulla gestione del sistema operativo.

Linux ha una grande comunità, che in diverse lingue condivide informazioni e scambia informazioni e conoscenze.

3- È multitasking

Con Linux è possibile eseguire più programmi contemporaneamente; per questo motivo, in qualsiasi momento, è possibile accedere a diversi tipi di distribuzione, in base a diversi usi e specializzazioni: desktop (per utenti standard), sicurezza, statistiche, videogiochi, programmazione, ufficio, server, ecc.

Il sistema operativo Linux è integrato con le librerie e gli strumenti GNU e il sistema X Window.

A seconda del tipo di utente a cui è rivolta una distribuzione, può anche includere altri software come processori di parole, fogli di calcolo e lettori multimediali.

Grazie a questo sistema operativo è possibile navigare in Internet, ascoltare musica, riprodurre DVD, trasferire file, visualizzare e-mail, utilizzare la webcam, assemblare pagine Web, creare animazioni o utilizzare applicazioni Adobe, Office o Videogame.

4- È facilmente adattabile

Linux si adatta a qualsiasi tipo di ambiente e hardware di dispositivi come computer, laptop, computer tascabili, telefoni cellulari, console di gioco, ecc., Da qualsiasi parte del mondo.

Per capire come collegare diversi dispositivi sullo stesso sistema operativo è il caso delle borse di New York e di Londra, del treno proiettile giapponese, di vari sistemi di controllo del traffico nel mondo, di Amazon o di Google.

5- È personalizzato

Il sistema operativo Linux consente all'utente di adattare la propria interfaccia in base alle proprie esigenze e gusti.

In Linux è possibile installare o modificare qualsiasi ambiente grafico attraverso elementi come icone, finestre, l'ambiente desktop e anche aggiungere animazioni.

Linux offre diversi ambienti desktop tra cui: Cinnamon, Genome 3.X, KDE, MATE, LXDE, UNITY, tra gli altri.

Quando si lavora in modalità testo, Linux offre sei console virtuali accessibili tramite determinate funzioni della tastiera.

6- È sicuro

La sicurezza è una delle funzionalità più popolari di Linux. Poiché il sistema è libero e trasparente, nessuno è interessato a creare virus.

Inoltre, il sistema contiene un'architettura logica per la gestione di file, memoria e processi che non consente la permanenza dei virus.

A livello di utente ci sono pochissime minacce. Se compaiono vengono scoperti dagli utenti, cancellati e con solo un aggiornamento vengono chiusi.

7- È indipendente

Può essere modificato e ridistribuito liberamente. Non richiede autorizzazioni o protocolli precedenti per accedere ai suoi strumenti e applicazioni; solo avendo il codice di accesso è possibile accedere al sistema.

Le piattaforme che consentono l'uso di Linux sono: 386-, 486-, Pentium, Pentium Pro, Pentium II, Amiga e Atari.

8- È robusto

Il sistema operativo Linux ha una grande robustezza che si traduce in una grande stabilità nel suo funzionamento. È possibile che un dispositivo rimanga acceso per mesi senza che le applicazioni non funzionino.

Il sistema operativo Linux non consente errori di applicazioni o programmi o almeno questo si verifica in una percentuale minima.

9- È scalabile

Linux ha una grande capacità di reagire e adattarsi ai bisogni. Puoi gestire la continua crescita del lavoro senza intoppi e sei pronto a crescere più grande senza perdere qualità nei servizi offerti.

10- Diversità del software

Linux offre un'ampia varietà di distribuzioni, ovvero un pacchetto software destinato a un gruppo specifico di utenti, ad esempio edizioni per lavori domestici, requisiti aziendali e server in generale.

Tra le distribuzioni più comuni troviamo Ubunto, Fedora, Android e Debian.