20 Conseguenze delle droghe a livello fisico e mentale

Ci sono molti problemi che abbattere e rompere una società; Nel corso dei decenni, c'è un problema primario che è diventato il flagello di milioni di giovani in tutto il mondo; le droghe

Le droghe hanno effetti molto dannosi, sia sociali che psicologici. Frantumano le vite dei consumatori, degli amici e della famiglia, la maggior parte di loro molto giovani con una vita davanti a loro.

Sicuramente conosci persone di prima mano o amici che hanno sofferto o che attualmente soffrono le conseguenze del consumo di droga, sia giovani che adulti, o semplicemente interessati a conoscere gli effetti duri coinvolti nell'entrare in questo mondo sinistro.

Il Ministero della Salute e Consumo, il Segretariato Generale della Sanità e la Delegazione del Governo per il Piano Nazionale sulla Droga hanno pubblicato una tiratura di 4 milioni di copie della celebre Guida alla Droga, che elenca i diversi tipi di farmaci esistenti: tabacco, cocaina, eroina, alcol, cannabis e droghe sintetiche, che descrivono perfettamente le loro caratteristiche e le pericolose conseguenze del loro consumo.

Principali conseguenze del consumo di droga

Che si parli di consumatori causali o abituali, le conseguenze della tossicodipendenza sono altrettanto gravi. I più comuni sono:

dipendenza

È il disturbo principale che origina la droga, infatti è il motore che sposta l'abitudine al consumo, secondo lo studio "Droghe e cervello: implicazioni per prevenire e trattare la dipendenza" dei medici N. Volkow e H. Schelbert, la dipendenza è definito come una malattia, poiché influenza il normale funzionamento dell'organismo.

È considerata la dipendenza, una malattia del cervello, perché la sua struttura e il suo funzionamento sono molto influenzati dalle droghe. Inoltre, una delle principali caratteristiche della dipendenza è la sua capacità di modificare le abitudini e le condotte delle persone, trasformandole in autentici automi a favore del suo consumo.

Sindrome da astinenza

Il consumo frequente di droghe, porta con sé la sindrome da astinenza, queste sono le reazioni fisiche e psicologiche che portano alla non assunzione di queste sostanze.

Non può essere definito come una malattia ma un agente serio che altera lo stato di salute; A seconda del tipo di farmaco assunto, i sintomi di astinenza variano: decadimento, depressione, riluttanza o episodi di nervosismo, ansia e una progressiva perdita di controllo delle emozioni.

Deterioramento del sistema nervoso centrale

Il sistema nervoso centrale dirige le funzioni di tutto il tessuto corporeo; Riceve migliaia di risposte sensoriali che trasmette al cervello attraverso il midollo spinale.

Qualsiasi stimolazione chimica può produrre un'ampia varietà di effetti sull'attività e sulla funzione del sistema nervoso centrale. Nei casi più gravi, la dipendenza da droghe può diventare irreversibile: problemi di coordinazione, percezione sensoriale, linguaggio ecc. Possono essere seriamente danneggiati.

Perdita di autostima e senso di colpa

Un consumatore dipendente, con il passare del tempo è consapevole della deplorevole situazione in cui vive, il suo atteggiamento dominato da essa riafferma un senso di colpa e una perdita di autostima, diventando un vero schiavo della droga da consumare. Ogni sentimento interiore di amor proprio e di speranza scompare.

Aumentare la probabilità di contrarre malattie gravi

Disturbi vascolari, cirrosi, epatiti sono le malattie più frequenti nei consumatori abituali di droghe; Il farmaco sta gradualmente distruggendo importanti agenti funzionali del nostro corpo, causando problemi nei principali organi.

Secondo uno studio dell'organismo "National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases" l'alcol è il grande responsabile dei casi di cirrosi epatica, il suo effetto è devastante per l'organismo.

isolamento

Esiste una relazione diretta tra solitudine o isolamento e droghe; Sebbene inizialmente queste siano le cause della caduta nella droga, mentre l'utente della droga progredisce nella sua dipendenza, si isola dal suo ambiente più vicino, dalla famiglia, dal personale, dal professionista, ecc. Il tossicodipendente vive da e per la sua dose di droga, nient'altro conta per lui.

Tendenze paranoiche

Il cervello è una delle vittime dell'ingestione del farmaco, la perdita di neurotrasmettitori e la parziale funzionalità di diversi profili cerebrali, produce sensazioni parallele e paranoia legate alla schizofrenia.

Conseguenze economiche

Il farmaco ha un prezzo, consumare abitualmente un farmaco è costoso; l'unica spesa destinata alla dipendenza ha un impatto sull'economia familiare e personale.

Chiedere denaro, rubare, ecc. Sono azioni che diventano molto comuni in questi casi, quando i fondi necessari per ottenere il farmaco non appaiono.

Indebolisce il sistema immunitario

Attacca direttamente al sistema immunitario, indebolendone la funzionalità e l'attività nel nostro corpo. Con questo l'utente della droga diventa sempre più indifeso contro infezioni o malattie.

Disfunzione sessuale

I farmaci possono anche causare disfunzioni sessuali come l'impotenza o la mancanza di desiderio sessuale.

ansia

L'ansia è uno dei disturbi psicologici più comuni prodotti dalle droghe. Il tossicodipendente tende ad anticipare di più il futuro ea sentirsi più irrequieto a riguardo.

schizofrenia

La schizofrenia è una sindrome che può influenzare il pensiero, la percezione, la parola e il movimento della persona colpita. Se i farmaci vengono utilizzati durante l'adolescenza, le probabilità di sviluppare questo disturbo possono aumentare.

Sindrome di Wernicke-Korsakoff

La sindrome di Wernicke-Korsakoff (SWK) è una malattia neurologica. Nello specifico, è diviso in due entità cliniche: l'encefalopatia di Wernicke e la sindrome di Korsakoff, considerate rispettivamente una fase acuta e cronica della stessa malattia (Family Caregiver Alliance, 2015).

Problemi di lavoro

Chiaramente, il consumo di alcol può portare a problemi sul posto di lavoro, ridurre le prestazioni e l'eventuale licenziamento.

insonnia

Anche se sembra una conseguenza meno importante, l'insonnia colpisce il riposo. Una persona che non riposa correttamente ha diminuito le sue attitudini: è più triste, irritabile, pessimista e stressato. Emozioni che si moltiplicano nei tossicodipendenti, corrompendo la loro personalità e le abilità sociali.

Come puoi vedere i farmaci distruggono completamente la persona colpita, perché ne derivano gli effetti negativi in ​​tutti gli aspetti della vita: fisica, emotiva, sociale, ecc.

Cambiamenti di umore

Il consumo di alcol o di altre droghe e la loro dipendenza può portare a cambiamenti d'umore costanti. Quando il tossicodipendente non può consumare, si sente malefico e ha bisogno di consumare per sentirsi meglio. Questo porta a problemi con la famiglia, gli amici o il partner.

Sindrome alcolica fetale

Si riferisce a problemi fisici, mentali e di crescita che possono verificarsi in un bambino quando la madre beve alcol durante la gravidanza.

overdose

Il consumo eccessivo di qualsiasi farmaco può portare all'arresto cardiaco e alla morte.

Problemi cardiaci

L'uso frequente di droghe può portare a problemi cardiovascolari, tra cui infarto, sia nei giovani che negli adulti.

Altre malattie causate dall'alcol

Le malattie più comuni causate dall'alcol sono malattie epatiche, cancro, infezioni, anemia, gotta, neuropatia alcolica, pancreatite, malattie cardiovascolari, sindrome di Wernicke-Korsakoff, degenerazione cerebellare, sindrome dello spettro alcolico fetale, demenza e depressione.

Perché le persone usano droghe?

Infine vorrei concentrarmi su un argomento non meno interessante, che cosa porta una persona a prendere droghe? Le ragioni sono molto diverse da una pericolosa curiosità di sapere cosa sono, ad una soluzione per allontanarsi dalla realtà.

Molte persone assumono droghe come ridicoli salvavita per adattarsi a un particolare ambiente o per appianare la loro insicurezza; Sebbene sembri una bugia, la ragione è data dalla falsa idea che non siano così dannosi per la salute: droghe di marca, cocaina, cristalli ecc. Godono di una pericolosa reputazione meno dannosa di altre droghe.

In breve, le droghe possono uccidere e fino a quando non raggiungono quell'obiettivo, distruggono ogni trama di vita dei tossicodipendenti, diventano una grande malattia che intrappola progressivamente la volontà e la vita delle persone. Pertanto, deve essere categorico e chiaro su questo tema, con un No forte e chiaro alle droghe!

Potresti anche essere interessato alle conseguenze della marijuana.

E hai qualche esperienza da raccontare? Sono interessato alla tua opinione Grazie!

Qui hai un video riassunto dell'articolo: